• La donazione in beneficenzaUn grande applauso agli alunni della 5 B della scuola primaria G.Ungaretti di Ceparana che hanno devoluto all'associazione AFT Burkina , l'intero incasso di 630 €, frutto del lavoro dei mercatini,  senza tenersi né la quota sociale di 5€ e neppure i soldi per un gelato!!!

    La donazione in beneficenza

    Partager via Gmail Pin It

  • L'ultimo giorno di scuola primaria per gli alunni delle classi quinte!

    Nella della festa di fine anno gli alunni hanno creato uno spettacolo nel quale  parlano dell'esperienza scolastica tranquillamente seduti al BAR LUME  e riprendendo canzoni celebri del passato.

    Anche in questa occasione la cooperativa della 5 b ha allestito un bel mercatino con i prodotti realizzati negli ultimi mesi, anche con l'aiuto di altre classi.

    La festa di fine anno

    La festa di fine anno

    Partager via Gmail Pin It

  • IL NOSTRO NIENTE IL LORO TUTTO: è il nome della cooperativa sociale fondata dagli alunni della 5a B.

    Gli alunni hanno organizzato un mercatino durante la Settimana della Musica il 16 maggio 2019 ed hanno iniziato a raccogliere fondi per aiutare l'associazione AFT Burkina che aiuta un villaggio a svilupparsi grazie ad un più facile accesso all'acqua.

    IL NOSTRO NIENTE IL LORO TUTTO

    Partager via Gmail Pin It

  • Il progetto della classe 5 B La classe quinta B ha formato una cooperativa a scopo benefico e parte dei fondi ricavati saranno devoluti a un'associazione umanitaria che aiuta le popolazioni del Burkina a raggiungere l'acqua.

    L'associazione si chiama AFT Burkina e questo è il sito web:www.aftburkina.com

    Partager via Gmail Pin It

  • L'equipe spagnola, durante il primo incontro di formazione in Francia, ha presentato le varie fasi del lavoro

    Lo sviluppo della competenza senso di iniziativa e spirito d'impresa. Presentazione del progetto  “Un’impresa nella mia scuola” realizzato dalla Spagna 

     

    L'insegnante Juan Fernandez, coadiuvato dal coordinatore Juan Lopez, dell’ équipe spagnola, ha presentato il progetto svolto ogni anno dagli alunni delle classi quinta e sesta della scuola primaria, incentrato sulla gestione di un'impresa  e finalizzato allo sviluppo della competenza chiave “Senso di iniziativa e imprenditorialità “ . Tale competenza presuppone il saper tradurre le idee in azione e in ciò rientrano la creatività, l’innovazione e l’assunzione di rischi, come anche la capacità di pianificare e di gestire progetti per raggiungere obiettivi. È una competenza che aiuta gli individui ad acquisire la consapevolezza del contesto in cui operano e a poter cogliere le opportunità che si offrono.

    Il progetto ha durata annuale, è piuttosto complesso ed è suddiviso in varie fasi; i guadagni ricavati sono utilizzati in parte per sostenere opere di solidarietà e beneficenza, in parte per organizzare un evento che coinvolga gli alunni. In tal modo i ragazzi sono coinvolti , interessati e stimolati a lavorare con entusiasmo.

    Poiché è prevista la simulazione delle attività di un’impresa, i ragazzi eleggono le figure fondamentali e necessarie per l’organizzazione di un’attività imprenditoriale: presidente, vicepresidente, segretario, vice segretario, tesoriere e revisori dei conti  . Inoltre, concordano altre mansioni necessarie alla loro impresa. L'obiettivo principale è risvegliare negli alunni la creatività, 

    ma anche sviluppare la responsabilità e l'autonomia, le relazioni personali, le regole di collaborazione nel lavoro. Sono previste diverse fasi, svolte attraverso dei laboratori: 

    • Fase 1: Riempimento di un formulario da compilare a casa, le famiglie, che poi sarà analizzato e discusso in classe. Coinvolgimento oltre che dei genitori, anche di professionisti, responsabili di consorzi locali, economisti, imprenditori, esperti esterni nei vari settori
    • Fase 2: Costituzione dell’impresa. Elezione delle varie funzioni. Elaborazione dello statuto dell'impresa  e di una richiesta di permesso di vendita alle autorità
    • Fase 3: Creazione del logo e del nome della cooperativa attraverso l’analisi di loghi conosciuti, la  realizzazione di vari prodotti grafici, la scelta, per votazione, del più efficace. Il logo e il nome dell’impresa saranno inseriti in tutti i prodotti da vendere
    • Fase 4 : Utilizzo della posta elettronica: viene creato un indirizzo per la comunicazione con le diverse parti coinvolte nel progetto ( altre imprese o cooperative, le autorità etc.).
    • Fase 5: Scelta degli oggetti da produrre preceduti da studi di mercato: è l'assemblea degli alunni che decide i prodotti da fabbricare
    • Fase 6: Elaborazione dei prodotti prototipo
    • Fase 7: Ricerca di finanziamento
    • Fase 8: Fabbricazione dei prodotti
    • Fase 9: Etichettatura, imballaggio e prezzaggio
    • Fase 10: Preparazione del mercato
    • Fase 11: Vendita e  analisi dei risultati
    • Fase 12: Valutazione, rapporto e diffusione del progetto

     

     

    L'équipe spagnola ha fornito a tutti i partecipanti  un dossier informativo sul progetto in lingua francese:

    Télécharger « UNE ENTREPRISE DANS MON ÉCOLE.pdf »

    Partager via Gmail




    Suivre le flux RSS des articles de cette rubrique